SU DI ME - treviso architetti

Vai ai contenuti

Menu principale:



Cavallo Mirco
è un frizzante architetto di Treviso, dalla creatività esuberante. Dopo essersi laureato all'Università di Venezia nel '93, lavora presso lo studio dell'architetto Toni Follina a Treviso, ma animato da un'incontenibile curiosità si reca da prima in Europa, in Germania e poi in Sud America.
Nel '99 fonda il suo primo studio STUDIO 21, diventato in seguito quello che attualmente si chiama STUDIO CAVALLO 21.
Personaggio poliedrico e vivace, denota fin da subito apertura e passione per tutto ciò che implica fantasìa e creatività, dalla manualità pura alle teconologìe moderne, e la sua attività spazia dall'architettura all'arte, dal design alla grafica....
Io mi sono sentita fin da subito attratta dall'estro creativo di questo personaggio particolare perfettamente in linea con lo stile "Amusing" che porto avanti nel mio blog, dove sono veramente onorata di ospitarlo.
I suoi oggetti variopinti vanno dal complemento d'arredo ai piatti in ceramica, dagli orologi, alle borse, ai vasi, fino alle tele che dipinge con passione. Cavallo Mirco, dimostra che con i colori ci sa davvero fare, sembra gli scorrano nelle vene con il sangue. La sua energìa spumaggiante e fresca, trascina, coinvolge ed emoziona, portando veramente una ventata di buon umore!! Con la sua divertente rivisitazione in chiave pop della corrente "cubista", il tutto condito con grande senso del colore, Cavallo Mirco ci rende partecipi del suo entusismo, e devo confessare che io le sue simpatiche creazioni me le comprerei proprio tutte. Il colore è vita, ma saperne gestire tanti, mettendoli così bene in relazione tra loro è impresa ardua!
Complimenti!!

Pubblicato da Alessandra Marè nel blog Amusing design

SACRIFICIO, COSTANZA, ONORE tre semplici parole in cui si racchiude tutto. Parlare di se stessi è sempre difficile, quindi prendo spunto da uno scritto di Andrea Branzi "Ritratti e autoritratti di design" nel quale si afferma che nell'antico Giappone "costruire bene il mondo" è l'impegno più alto dell'uomo virtuoso; che esiste un significato morale profondo nel costruire i grandi monumenti, ma anche e soprattutto nel saper fare le piccole ciotole, nel costruire una sedia come nessuno l'aveva ancora pensata.

Ecco in questa frase vi è tutto ciò in cui credo, credo in una moralità del fare, credo che bisogna progettare con onore, che il costruire progettare ha un significato e uno scopo profondo, credo nell'onesta intellettuale del progettare. Purtroppo oggi viviamo in un periodo di decadendismo, oscurantismo, dove tutti i valori sopraesposti non si trovano facilmente. Ovviamente questo non mi impedisce di "iniettare" in tutto quello che faccio l'elemento gioco, il colore, l'essere "superficiale", essere positivo.

  • Credo che gli oggetti che disegno possano creare una sorta di felicità all'interno degli spazi che li ospitano.

  • Credo che un buon progetto porti a elevare la qualità della vita di chi usufruisce tali spazi.

  • Credo che il mio lavoro sia il più bello del mondo.

  • Credo che avere la possibilità di vivere in un mondo di fantasia, creatività sia stupendo.

  • Credo che "creare" un oggetto sia una esperienza ed una emozione irripetibile.

  • Credo di essere fortunato.

  • Credo di essere un privilegiato per ciò che faccio.

  • Credo che la più grande soddisfazione è soddisfare la committenza attraverso un percorso che fa crescere entrambi.




architettti_treviso_mirco_cavallo


L’ARTE DIETRO L’ANGOLO: QUEL DIAVOLO DI CAVALLO!
Perchè è cosi che Mirco Cavallo ha deciso di intitolare le sue opere come DIAVOLO DI UNA SCARPA, DIAVOLO DI UN PIATTO…. DIAVOLO di un creativo che non è altro, io direi!

Un artista tutto tondo ed un vulcano di idee. Amante del colore e della vita, della libertà di espressione creativa e del design… eccentrico e pazzerello come il personaggio cubista e psichedelico raffigurato nelle sue opere.
Mirco è un artista che io definisco “dietro l’angolo”… non perchè meno importante o meno bravo, ma perché fa parte di quell’arte che si nasconde ovunque, e dietro chiunque…. Dalle persone che incontriamo per caso a quelle a volte più inaspettate.
In questo caso ho deciso di raccontarvi di un uomo allegro e “colorato”, che nella vita dopo studi artistici ed esperienze all’estero, intraprende la professione di architetto, divertendosi nel frattempo a realizzare, con un gusto ed un concetto ben preciso e tutto suo, quadri ed oggetti di design e di moda.
Non lo fa per lucro o per fama, ma per pura passione e fremito artistico… parlo di quella fibrillazione o prurito celebrale e alle mani che ti prende quando hai un pensiero o un’idea che non ti fa dormire la notte e che non vedi l’ora di rendere tangibile e reale! …..(io ne so qualcosa :P).

Mirco è il primo Artista presentato in questa serie di post dal titolo “L’arte dietro l’angolo”. Una sorta di rubrica dedicata alle idee, ai progetti ed alla creatività ma soprattutto a tutte le persone che prendono l’arte e decidono di farne parte.
I temi riportati nelle sue opere che potete vedere in questa raccolta di foto sono IL COLORE e IL SOGNO.
Il primo perché come disse Gaugin:
IL COLORE STIMOLA L'IMMAGINAZIONE ARRICCHENDO IL NOSTRO SOGNO E APRENDO NUOVI ORIZZONTI VERSO L'INFINITO E L'IGNOTO .
Il SOGNO, invece, perchè soggetto della nostra esistenza, espressione di libertà ed elemento vero di democrazia….
Il sogno ti fa raggiungere alte mete. (Cavallo Mirco)....

Pubblicato daAngela belardo nel blog ROSE IS EVERYWHERE



Privacy Policy - Cookie Policy

@Copyright 2015 Studiocavallo21 | P.Iva 03264380266 | Designed by
studiocavallo21

 
Torna ai contenuti | Torna al menu